Termini e Condizioni Generali di Vendita

1. INTRODUZIONE
1.1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito solo “Condizioni Generali”) regolano l'acquisto, tramite rete internet, dei prodotti presentati sul sito www.crusco-pantelleria.com (i “Prodotti”) (il “Sito”), gestito dalla Azienda Agricola Andrea Blandino, con sede in Contrada Rukia 91017 Pantelleria - ITALIA - P.iva 02174420816 (“Crusco”).
1.2. Le presenti Condizioni Generali costituiscono parte integrante ed essenziale del contratto di acquisto di qualsiasi Prodotto e l'inoltro di un Ordine (come definito al Punto 2, Sezione 2.1 e seg.), ne comporta l'accettazione da parte del Cliente.
1.3. Effettuando l’ordine sul sito, il Cliente dichiara di aver preso visione della scheda del prodotto o dei prodotti oggetto dell’ordine, delle presenti Condizioni Generali di Vendita, delle modalità di pagamento proposte e di tutta la procedura di acquisto. Con riferimento espresso agli artt. 48 e 49 del D.Lgs. n. 21/2014, il Cliente riceverà via e-mail tutte le indicazioni necessarie per l’identificazione del venditore, che il Cliente dovrà conservare unitamente alla e-mail di accettazione del contratto.

2. CONDIZIONI GENERALI
2.1. Cliccando su “Conferma Ordine”, il Cliente formulerà a Crusco una proposta contrattuale ai sensi degli artt. 1326 e 1329 del Codice Civile italiano, avente ad oggetto gli articoli contenuti nel carrello (l’“Ordine”).
Senza pregiudizio per il diritto di recesso di cui al seguente Punto 5, il Cliente proponente si impegna a mantenere fermo l’ordine, ai sensi dell’art. 1329 del Codice Civile, per 10 (dieci) Giorni Lavorativi dal momento dell’invio, qualora l’articolo ordinato sia contrassegnato come “disponibile”. Nei restanti casi, l’ordine sarà irrevocabile, sempre ai sensi dell’art. 1329 del Codice Civile italiano, per 15 (quindici) giorni lavorativi.
2.2. La corretta ricezione dell'ordine è confermata da Crusco mediante una risposta via e-mail, inviata all'indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente. La risposta è generata in modo automatico dal sistema e non può essere considerata di per sé accettazione dell’ordine, ma solo conferma di ricezione dello stesso.
Tale messaggio di conferma riporterà Data e Ora di ricezione dell'ordine ed un 'Numero Ordine Cliente', da utilizzarsi in ogni ulteriore comunicazione con Crusco. Il messaggio ripropone tutti i dati inseriti dal Cliente, il quale si impegna a verificarne la correttezza e a comunicare tempestivamente eventuali correzioni, secondo le modalità descritte in questo documento. Il Cliente potrà inoltre verificare lo stato del suo ordine accedendo all’area web a lui dedicata. Per accedere all'area dedicata il Cliente dovrà effettuare il Login dal sito e poi scegliere la voce “I miei ordini”.
2.3. Con il ricevimento da parte del Cliente della conferma esplicita, in forma scritta, dell’accettazione dell’ordine inviata da Crusco ovvero, in mancanza di tale conferma, con la consegna degli articoli oggetto dell’ordine, deve ritenersi stipulato un contratto vincolante tra Crusco ed il Cliente (il “Contratto”).
2.4. Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di un ordine.
2.5. Il Cliente può acquistare solo i prodotti presenti nel catalogo elettronico del sito al momento dell'inoltro dell'ordine e visionabili all'indirizzo www.crusco-pantelleria.com, così come descritti nelle relative schede informative. Le immagini e i dati tecnici a corredo della scheda di un prodotto possono non essere completi ed esaustivi delle caratteristiche proprie, ma differenti per esempio per peso, colore, valori nutrizionali, etc.
Nelle schede tecniche sono quasi sempre riprodotte fedelmente le informazioni inserite dalle case produttrici nelle proprie schede prodotto. Tuttavia, in caso di difformità tra la scheda prodotto del sito e la scheda prodotto esposta sul sito del produttore, bisogna fare affidamento sempre su quest'ultima.
2.6. La dicitura “disponibile” associata al prodotto visualizzato è puramente indicativa, vista la possibilità di acquisti plurimi nello stesso istante da parte di più utenti. Per tale motivo Crusco si riserva l’insindacabile diritto, una volta ricevuto l’ordine e la relativa conferma di pagamento da parte del Cliente, di verificare la disponibilità del prodotto oggetto dello stesso, nonché il diritto di rifiutare l’ordine del Cliente nel caso di prodotto di fatto non disponibile, con conseguente annullamento dello stesso e senza alcun obbligo da parte di Crusco verso il Cliente, se non quelli di comunicare il prima possibile la mancata accettazione dell’ordine e di restituire la somma eventualmente corrisposta.
2.7. Tutti i prezzi presenti nel sito web sono da intendersi come prezzi al pubblico e quindi comprensivi di IVA. Crusco si riserva il diritto di modificare i prezzi in ogni momento, senza alcun preavviso, a meno che l’ordine del Cliente non sia stato confermato da Crusco ai sensi del Punto 2, Sezione 2.3 del presente Contratto. In tal caso, il prezzo non è più modificabile. Inoltre, nel caso di modifica del prezzo dopo l’invio dell’ordine da parte del Cliente e prima della conferma da parte di Crusco, questa comunicherà tempestivamente, via email, l’eventuale nuovo prezzo al Cliente, il quale potrà accettare la variazione oppure rifiutarla e rinunciare all’ordine, in quest’ultimo caso senza dover sostenere alcun costo.
L’accettazione della modifica dovrà essere comunicata a Crusco via email o via fax entro 10 giorni lavorativi dalla comunicazione di essa, altrimenti, una volta trascorso tale termine senza invio di alcuna conferma da parte del Cliente, la modifica si intenderà tacitamente rifiutata e l’ordine sarà ritenuto annullato.
2.8. Poiché il sito pubblica un notevole numero di prodotti, è sempre possibile che, nonostante la migliore attenzione da parte di Crusco, alcuni dei prodotti pubblicati abbiano apposto un prezzo inesatto. Qualora il prezzo effettivo di un prodotto sia più alto di quello pubblicato sul sito, Crusco, a propria insindacabile discrezione, potrà o contattare il Cliente prima della consegna del prodotto, per ricevere il suo assenso a ricevere la merce al prezzo effettivo più alto oppure il suo diniego, ovvero rigettare l’ordine in maniera espressa.
Crusco non è comunque obbligata a dare seguito ad un ordine di acquisto di un prodotto ad un prezzo (errato) più basso di quello effettivo, anche nel caso in cui fosse stata già trasmessa la relativa conferma d’ordine. In tale ipotesi, quindi, nulla sarà dovuto da Crusco al Cliente.
2.9. Su determinati prodotti, oggetto di promozioni di prezzo temporanee, Crusco si riserva il diritto di accettare gli ordini riducendone le quantità, previa comunicazione e accettazione da parte del Cliente, in difetto della quale l’ordine dovrà ritenersi annullato, senza alcun obbligo di Crusco verso il Cliente e senza che quest’ultimo debba sostenere alcun costo.
I prezzi in promozione sono validi sempre fino ad esaurimento delle scorte.
2.10. Nel caso in cui il Cliente dovesse restituire i prodotti acquistati, dovrà provvedere alla spedizione di essi esclusivamente presso la sede operativa della Azienda Agricola Andrea Blandino,Contrada Rukia 91017 Pantelleria - ITALIA 

 

Modalità di Pagamento

In caso di pagamento tramite Bonifico Bancario anticipato:

1.1. L'ordine sarà gestito non appena ricevuta copia, tramite email o fax, della contabile bancaria, ma la merce sarà evasa solo dopo aver ricevuto la conferma dell'avvenuto accredito da parte della banca;

1.2. Il pagamento dovrà avvenire entro 7 giorni a partire dalla data dell'ordine. Oltrepassata tale scadenza, l’ordine verrà automaticamente annullato;

1.3. La causale del bonifico bancario dovrà riportare necessariamente numero e data d’ordine, nome e cognome del Cliente;


 

Diritto di Recesso

 

Ai sensi degli artt. 52 e segg. del D.Lgs. n. 21/2014, eseguito in attuazione della direttiva 2011/83/UE sui diritti dei consumatori, recante modifica delle direttive 93/13/CEE e 1999/44/CE e che abroga le direttive 85/577/CEE e 97/7/CE, si definisce Cliente “Consumatore” una persona fisica che conclude un acquisto a distanza ovvero fuori dai locali commerciali, per scopi non riferibili alla propria attività professionale o imprenditoriale, ovvero non effettua l'acquisto indicando nel modulo d'ordine un riferimento di Partita IVA, che, ha diritto di recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità, fatto salvo quanto stabilito dal Codice del Consumo alle successive Sezioni 1.4, 1.5 e 1.6.

1. MODALITA' DI RICHIESTA
Per esercitare il diritto di recesso il Cliente dovrà trasmettere a Cruscoonline srl (di seguito Crusco), tramite email, PEC, fax o lettera raccomandata, una dichiarazione esplicita di recesso dal contratto, entro e non oltre 14 giorni dalla data di ricevimento della merce da parte dello stesso o di un terzo designato. 

2. RESTITUZIONE MERCE
Ricevuta la comunicazione del Cliente, Crusco invierà via e-mail al medesimo il modulo di esercizio del diritto di recesso provvisto di numero di autorizzazione, che dovrà essere attaccato dal Cliente all’esterno dell’involucro in cui verrà collocata la merce da rendere. Il Cliente dovrà quindi far pervenire la merce nella propria confezione originale a Crusco (presso l’indirizzo indicato nel modulo di Rientro) entro 14 giorni dalla ricezione del modulo di esercizio del diritto di recesso, mediante posta o corriere espresso.

3. CONDIZIONI INDEROGABILI
Il diritto di recesso è sottoposto alle seguenti inderogabili condizioni:
3.1. il diritto di recesso vale per il prodotto acquistato nella sua interezza; non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato;
3.2. il bene acquistato dovrà essere integro e restituito nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo ed eventuale documentazione e dotazione accessoria); per limitare danneggiamenti alla confezione originale, si raccomanda di inserirla, quando possibile, in una seconda scatola;

3.3. il bene soggetto a esercizio del diritto di recesso deve essere restituito senza manifesti segni di uso, se non quelli compatibili con l’esecuzione di una normale prova dell’articolo.
3.4. le spese di spedizione relative alla restituzione della merce sono a carico del Cliente; 

3.5. la spedizione, fino all'attestato di avvenuto ricevimento presso la sede di Crusco, è sempre sotto la completa responsabilità del Cliente;
3.6. in caso di danneggiamento della merce durante il trasporto, Crusco comunicherà al Cliente l'accaduto (entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del bene nella propria sede), per consentirgli di sporgere tempestivamente denuncia nei confronti del corriere da lui scelto e ottenere il rimborso del valore della merce (se assicurata); in questa eventualità, il prodotto sarà messo a disposizione del Cliente per la sua restituzione, con contestuale annullamento della richiesta di recesso;
3.7. Crusco non risponde in nessun modo per danneggiamenti o furto/smarrimento di beni spediti per la restituzione.

4. ESCLUSIONI
Il diritto di recesso non trova applicazione:
4.1. per la fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati;
4.2. per la fornitura di beni che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente;
4.3. per la fornitura di beni sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute e sono stati aperti dopo la consegna;
4.4. per i Contratti conclusi con clienti Professionisti.
Con riferimento alle Sottosezioni 4.3. e 4.4. del Codice del Consumo, sopra elencate, il Cliente è informato ed accetta che tra i Prodotti che “rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente” rientrano sia tutti i Prodotti alimentari (incusi vini, alcolici e bevande) sia i cosmetici, in quanto la caratteristiche e le qualità di tali tipi di Prodotti sono soggetti ad alterazione anche in conseguenza di una conservazione non appropriata. Pertanto, per motivi igienici e di tutela dei Clienti, il diritto di recesso è applicabile unicamente per i Prodotti acquistati sul Sito che possono essere restituiti a Crusco e rimessi in commercio senza pericoli per la salute dei consumatori (quali ad esempio libri, utensili per cucina, ceramiche, piccoli elettrodomestici, ecc.).

5. RIMBORSO
Nel caso di legittimo e regolare esercizio del diritto di recesso da parte del Cliente, Crusco provvederà a rimborsare l'intero importo pagato, comprese le spese di trasporto (ad eccezione dei costi supplementari derivanti dalla scelta eventuale di un tipo di consegna diverso dal tipo meno costoso di consegna Standard offerto da Crusco), senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni dalla data di ricevimento della comunicazione di recesso, previo ricevimento e verifica della merce.
Il rimborso avrà luogo utilizzando lo stesso metodo di pagamento usato per la transazione iniziale, salvo che il Cliente non abbia espressamente convenuto altrimenti: tramite procedura di storno dell'importo addebitato sulla Carta di Credito, quindi, o tramite procedura di storno della transazione effettuata su PayPal, o a mezzo Bonifico Bancario.
In quest'ultimo caso, sarà cura del Cliente fornire tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il rimborso (codice IBAN, esatto nominativo dell’intestatario del conto corrente, ragione sociale e sede dell’Istituto Bancario).

Nei casi di esclusione del diritto di recesso o nel caso in cui questo venga richiesto non rispettando le modalità riportate alle Sezioni 1, 2 e 3, Crusco provvederà a restituire al Cliente i Prodotti acquistati, addebitando allo stesso le spese di spedizione.